Agenzia Toscana - agenzia immobiliare a Forte dei Marmi

Affittare Casa

AFFITTARE CASA: CONSIGLI PRATICI DA SAPERE

Il mercato degli affitti a Forte dei Marmi, è sempre stato storicamente molto florido e negli ultimi anni, è ulteriormente cresciuto. Per la buona riuscita di una pratica di affitto, dobbiamo tenere in considerazioni i seguenti punti salienti:

  • - Necessità temporali della soluzione di affitto
  • - Tipologia di contratto idoneo
  • - Rilevazione di un inquilino solvibile

TIPOLOGIE CONTRATTI AFFITTO

Per le locazioni annuali o turistiche in ambito residenziale, vi sono diverse tipologie di contratti utilizzabili a seconda delle diverse esigenze:

  • - Contratto Affitto Breve Turistico
  • - Contratto Transitorio
  • - Contratto Ordinario (a canone libero 4+4)

CONTRATTO AFFITTO BREVE TURISTICO

Uno dei contratti che a Forte dei Marmi va per la maggiore, essendo meta balneare e quindi soggetta ad Affitti Turistici. Viene considerato "affitto breve turistico", quella locazione non superiore ai 30 giorni. Questa formula non prevede la registrazione presso l'Agenzia delle Entrate ed è sancita da una scrittura privata o contratto. Questa tipologia di contratto viene regolamentata nei regimi fiscali con la Cedolare Secca, con una ritenuta di acconto pari al 21% trattenuta dall'intermediario immobiliare che effettua il classico "Sostituto D'imposta".

CONTRATTO TRANSITORIO

Come l'affitto turistico, anche il Contratto Transitorio, rientra nella tipologia dei così detti "Affitti Brevi", ma ha una durata minima di 30 giorni ed una massima di 18 mesi. Utilizzato per permanenze abitative temporanee, richiede comunque la registrazione e la marca da bollo. Questa tipologia di contratto, richiede una conferma tramite raccomandata, un deposito cauzionale di almeno 2 mensilità e può essere rinnovato solo se restano invariate le condizioni che ne determinano l'aspetto "transitorio". Va ricordato, che questa formula non prevede per il proprietario dell'immobile la possibilità di pagare il 10% in cedolare secca e per l'inquilino di approfittare delle detrazioni fiscali in dichiarazione dei redditi, come avviene per i contratti di locazione "Standard".

CONTRATTO ORDINARIO (A CANONE LIBERO 4+4)

La caratteristica principale di questo contratto di locazione, è la possibiità di definire autonomamente da entrambi le parti l'entità del canone da pagare, con il vincolo della durata minima obbligatoria di 4 anni, con rinnovo automatico per altri 4 salvo diniego da parte del locatore. La disdetta nei primi 4 anni può avvenire secondo i termini di legge: vendita dell'immobile - ristrutturazione totale - utilizzo per se stessi o familiari. Il reddito generato dall'affitto, è soggetto a tassazione in dichiarazione dei redditi del proprietario.

Se devi AFFITTARE casa, non esitare a contattarci, sapremo trovare l'immobile giusto per te!

Richiedi Informazioni

Telefono: +39 0584 78 75 01
Cellulare: +39 345 49 15 058

Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali come specificato nella pagina dell'informativa Privacy

Controllo Antispam*: Qual è il numero tra 6 e 8?